Mutuo MPS: Tipolgie, Offerte, Simulazione dei Mutui di Monte dei Paschi di Siena

Richiedere un mutuo, al giorno d’oggi, è molto semplice e grazie alla banca Monte dei Paschi di Siena è possibile accedere a svariati prodotti: vediamo ora quali sono e le caratteristiche che contraddistingue queste proposte.

Mutuo Mio di MPS

La prima tipologia di fondo erogato dalla banca Monte dei Paschi di Siena, alla quale potrai accedere per l’acquisto della tua prima casa, è il mutuo Mio. Questo è caratterizzato da un importo minimo di 55 mila euro e uno massimo di 350 mila, con durata che può raggiungere anche i 360 mesi, ovvero 30 anni: il finanziamento avrà un importo e durata che dipenderà direttamente dalla parte che verrà coperta del prezzo dell’immobile, la cui percentuale massima è pari all’80%.

Esistono due varianti di questo mutuo, ovvero quello con tasso fisso, il cui valore è compreso da 1,5 e 2,18% mentre quello variabile verrà stabilito periodicamente prendendo in considerazione l’indice Euribor. Su 100 mila euro di finanziamento le rate dovranno essere pagate per 25 anni e i tassi TAEG e Tan saranno pari al 2,07% e 2,31%: spese d’ufficio e altre dovranno invece essere pagate separatamente.

Il mutuo Fondo Prima Casa Consap

In questo caso si parla di un mutuo il cui importo massimo è pari a 250 mila euro ma che, al contrario del precedente, offre una copertura totale del costo dell’immobile. Il Fondo Prima Casa Consap, dedicato a giovani coppie o nuclei familiari, permette una copertura del 50% del costo dell’immobile: pertanto una casa il cui valore è pari a 300 mila euro non richiederà alcuna risorsa economica da parte del richiedente del mutuo, che potrà affidarsi alle coperture totali proposte da questo mutuo. I tassi, variabili e fissi, saranno stabiliti in fase di negoziazione del prestito e verranno resi noti nel momento in cui si procede con l’erogazione del finanziamento. La durata massima di questo mutuo è pari a 20 anni.

Sostimutuo di MPS

Questo mutuo, chiamato anche col nome di Mutuo Mio Surroga, nasce per offrire ai clienti di quest’enete bancario la possibilità di usufruire di un piano di ammortamento meno pesante rispetto quello realizzato dalla banca di provenienza del richiedente.

In questo caso, qualora tu abbia un mutuo ancora in corso di validità, quello di MPS avrà un importo che andrà a coprire il debito e gli interessi che caratterizzano quello precedente e inoltre, il nuovo debito, potrà essere restituito con piccole rate per una durata massima pari a 25 anni.
Questo mutuo potrà essere richiesto da coloro che non raggiungono e superano i 75 anni durante il periodo di restituzione dello stesso finanziamento.

Mutuo Liquidità di MPS

Disponibile sia nella versione con tasso fisso che in quella variabile, questo finanziamento ha lo scopo di tramutare il valore dell’immobile in denaro contante, che verrà erogato dall’ente ai suoi richiedenti entro il tetto minimo di 55 mila euro e quello massimo di 250 mila. In questo caso il finanziamento potrà essere restituito entro 30 anni con tassi fissi o variabili a seconda della propria scelta.

Mutuo Natura di MPS

Infine vi è il mutuo Natura, che copre l’80% del valore dell’immobile costruito con materiali naturali e secondo il concetto di bioedilizia e il 60% qualora si tratti di lavori di ristrutturazione: in entrambi i casi il valore massimo coperto è pari a 150 mila euro, che potranno essere restituiti in 30 anni.

Leave a Reply