Mutui Credem: Offerte Mutuo Credem a Tasso Fisso e Variabile

Il gruppo bancario CREDEM nasce, con tale denominazione, nel 1993, ma è il risultato di un lungo processo di espansione e di acquisizioni di realtà creditizie più piccole che hanno consentito all’Istituto di creare una rete territoriale interessante con una buona capillarità di sportelli e di ampliare il proprio raggio d’azione in settori di interesse differenti.

MutuoCaratteristicheCalcola Mutuo
mutui supermarket
www.mutuisupermarket.it
Compara on line i mutui di 66 banche e risparmia. Miglior tasso garantito. Servizio 100% gratuito.
mutuo per la casa
www.mutuiperlacasa.com
Mutuo Prima Casa

L’intensa attività di fusioni e accorpamenti è proseguita almeno fino ai primi anni del nuovo millennio ed oggi il Gruppo è presente in quasi tutto il territorio italiano con filiali di varie dimensioni ed una rete di promotori finanziari. CREDEM banca è una banca moderna che, nel corso degli anni, ha fatto della multicanalità un vero e proprio fiore all’occhiello; oltre a sportelli fisici e promotori, infatti, il Gruppo offre ai propri clienti una piattaforme web agile ed intuitiva. Il servizio di home banking e di banca telefonica è di primissimo livello e consente alla clientela di disporre movimenti ed operazioni in totale sicurezza e rapidità.

Il sito internet dell’azienda, inoltre, è estremamente chiaro ed immediato e consente di avere un quadro immediato delle molteplici proposte che l’Istituto riserva alla propria clientela. La sezione dedicata alla concessione del credito, ad esempio, consente di farsi un’idea chiara delle offerte mutui che pongono CREDEM in una posizione di leadership sul mercato italiano.

I mutui CREDEM

L’acquisto di una proprietà immobiliare è un momento veramente importante nella vita di ognuno. Per questo motivo CREDEM offre alla propria clientela una vastissima gamma di proposte in grado di soddisfare le diverse esigenze.

Mutui a tasso fisso

Per tutti coloro che desiderano la tranquillità di una rata costante nel tempo, un mutuo a tasso fisso è la soluzione ideale. le caratteristiche principali dell’offerta riguardano principalmente il tasso applicato, l’importo massimo finanziabile e la durata del contratto.

Il saggio passivo viene determinato sommando al tasso IRS 10 anni (arrotondato ai 10 centesimi superiori ) rilevato nel giorno di stipula dell’atto, lo spread di 0,80. Il tasso, così stabilito, rimane fisso per tutto il piano di ammortamento e darà luogo, quindi, ad una rata di rimborso costante nel tempo.

MutuoCaratteristicheCalcola Mutuo
mutui supermarket
www.mutuisupermarket.it
Compara on line i mutui di 66 banche e risparmia. Miglior tasso garantito. Servizio 100% gratuito.
mutuo per la casa
www.mutuiperlacasa.com
Mutuo Prima Casa

L’importo massimo finanziabile è il 70% del valore di perizia dell’immobile oggetto di acquisto fino ad un massimo di Euro 200.000 e la durata massima prevista per il contratto è 20 anni. Tale proposta (denominata tasso fisso special) prevede spese di istruttoria pari all’1% dell’importo finanziato mentre è esente da spese per incasso rata. Le spese di perizia sono a carico del cliente e sono quantificabili in 280 Euro.

Per l’erogazione del finanziamento, naturalmente, è necessario concedere ipoteca volontaria a favore dell’Istituto sull’immobile oggetto di acquisto.

Mutui a tasso variabile

Per chi desidera essere sempre al passo con i tempi, il mutuo ipotecario a tasso variabile è la soluzione giusta. Il tasso, in questo caso, viene determinato sommando al valore dell’Euribor 3 mesi alla data della stipula notarile uno spread dello 0,65%. La rata, in questo caso, non è costante ma varia in relazione ai cambiamenti di mercato e può scendere o salire.

L’importo massimo finanziabile, in questa particolare offerta, non può superare il 50% dell’importo di perizia dell’immobile e la durata prevista del contratto va da minimo 5 anni a massimo 20 con possibilità di durate intermedie. Rimangono invariate rispetto alla proposta di tasso fisso le spese di istruttoria e di perizia mentre sono previsti E. 1,75 per ogni incasso rata.

Una particolare tipologia di mutuo a tasso variabile è quello con tetto massimo che consente alla clientela di essere sempre aggiornato con le condizioni di mercato, ma con un paracadute rappresentato dalla certezza che il tasso non potrà salire oltre un limite massimo.
In questo momento il tasso massimo è fissato al 4%; l’importo massimo finanziabile è pari all’80% del valore di perizia dell’immobile e la durata massima 30 anni.

Spese di istruttoria, perizia e incasso rata sono uguali alla formula a tasso variabile.

Mutui a tasso misto

Per tutti coloro che vogliono riservarsi la possibilità di rinegoziare il tasso del proprio mutuo, la formula a tasso misto consente, a ricorrenze fisse, di passare al tasso variabile. L’importo massimo finanziabile è l’80% del valore di perizia e la durata massima 30 anni. Le spese di istruttoria, perizia e incasso rata sono le stesse dell’offerta a tasso fisso.

Leave a Reply